Natakhtari

 

Come si fa ad essere in vari colori, forme, esaltazioni, sfumature, rimandi e trascrizioni?

Come si fa a divenire paesaggio?

Livore d’essere, perché percepito e

non percepire, si raccolgono intorno ricordi:

cicoria d’inverno e pane nero

caffè davanti il camino la sera

e un vestito di seta.

 

Quello che più disprezzo

è essere attratto.

Perché non conosciuto, sentito,

dentro.

 

Immagino perdermi tra le dita che scrive

ქართლის ცხოვრება

su carta ingiallita una scrittura antica

anfratto del mondo

dove ha inizio il deserto dell’Asia.

 

Sono ancora un niente

eppure qualcosa,

una ferita dove passa

respiro e coscienza

 

d’essere. E m’invento…

 

dscf0335.jpg

Tbilisi’s Sea

 

Immagino i contorni d’un lago

tracciarli con le dita di un colore

celeste pastello

più profondo

sciogliere la cera e sfumarne l’orizzonte

un pollice sporco

scuro anch’io

lavoratore di rispetto, il mio

che gocciolo sul foglio

vernice che non ho

e ne varco la soglia

 

vedo poeti ciechi e imperatori

il popolo tornare agli alveari

proto-marxisti

come

figli d’operai tornare da accoglienti cinema di provincia

dopo film pasoliniani.

dresda1

 

Stanco. Vita di mezzo

muffa e respiro

ancora,

troppo mieloso per essere amaro

troppo acido per essere nettare,

non mi appartiene nessuna battaglia,

non mi stringo a nessun simile.

 

Non vedo più nessun popolo costruire un ideale

mentre il  resto del Mondo gli dava contro

e anche se stessi.

 

Di quel Mondo, di quello dell’Est, nel popolo

del sogno dei loro padri

sono rimaste pance piene

gesti volgari

e emancipate prostituzioni;

 

senza più niente, solo gli occhi dolci

di una ragazza che ha perso tutto

si aggrappa al mio fiato

fragile, d’impostore

disarcionato come sono dall’Angelo della Storia

 

ma ancora qualcosa per non essere niente.

 

abbde066-4b6b-4227-8680-137d729c475b.jpg

Angelus Novus” Paul Klee, 1921, Collection of the Israel Museum in Jerusalem

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su Mehiel Free

The Sky and The Earth Meet in The Horizon, My Art and My Profession Meet in This Blog. . . A Poet, a painter, a wanna-be video-editor, specialized in Migration/Immigration, Degrees in Giornalism (MA) and Literature and Philosophy (BA). Collabs welcomed!
Questa voce è stata pubblicata in Poesie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...