Ti voglio bene gatta di campagna

 

Nessuno di noi due..

 

“perché possa

nella famiglia

d’ora in poi

essere padre almeno l’universo

essere madre almeno

la terra.”

 

(V. Majakowskij)

 

Ti voglio bene gatta di campagna.

Ti voglio bene gatta maculata, scatto orgoglioso

di vili superstizioni

gatto

diffidente

vilipendio della solitudine

ti voglio bene quando non ti ricordo

ti voglio bene quando aspetto l’alba

senza chiavi

ti voglio bene quando non ti vedo per mesi interi

 

e poi t’accarezzo..

 

Cammino e mi aggiro per la campagna

tra i filari di vita d’uva

estinta

tra gli alberi pronti

al risveglio, tra i profumi del fieno bagnato

nel vento cessato

sotto la pioggia battente

 

                                          …fuori dalla notte oramai.

 

Mi ricordo

con te affianco

gatta maculata

di quando ero bambino,

di quando correvo per la campagna a giocare il pomeriggio,

di quando c’era la famiglia

 

CascinaArioneFotoBrunoMurialdo

 

di quando era forte il valore dell’onore.

 

Ma si sa

come ognuno dal mondo infantile

dal moto di un onda

sorge

così

ognuno nel fango

fattosi “adulto”

sprofonda.

 

Mi ricordo quando camminavo nella notte della campagna

in adolescenza

strillando

sbattendomi nel fango

cercando amici

cercando affetto

cercando qualcosa che non avevo più.

 

Ora

in attesa

vomitando ideali di merda

masticando fiabe

cultura eroica

di menzogne e catene

illusioni e perversioni

sento il peso

la voce

il niente del sangue

il grumo di una gloria che non arriva,

 

continuo, accarezzo

devo camminare

devo smaltire la sbornia

devo vomitare per addormentarmi

e così

poi

domani

sarà di nuovo tutto uguale

non avrò nessuno.

Non cercherò nessuno. Solo come solo è il mondo.

Solo come la notte,

m’illuderò di nuovo nell’arte

immortalità illusoria

invece io

voglio morire per sempre,

 

il telefono squillerà

sarà di nuovo mio padre

 

e sarà di nuovo mia madre

che piangerà

e nel silenzio

odorerà sempre più di…

 

“Perché possa

nella famiglia

d’ora in poi

essere padre almeno l’universo

essere madre almeno

la terra.”

(V. Majakowskij)

 

Annunci

Informazioni su Mehiel Free

The Sky and The Earth Meet in The Horizon, My Art and My Profession Meet in This Blog. . . A Poet, a painter, a wanna-be video-editor, specialized in Migration/Immigration, Degrees in Giornalism (MA) and Literature and Philosophy (BA). Collabs welcomed!
Questa voce è stata pubblicata in Poesie 2006 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...